Sara vince il premio per il giornalismo investigativo!

Tag

, , , , , ,

Tre settimane fa avevamo annunciato con emozione ed orgoglio che Sara era stata selezionata tra i cinque finalisti del premio per il giornalismo investigativo rivolto a studenti di college e università. Il premio non era mai stato assegnato a studenti del primo anno di college (equivalente al primo anno di università italiano), ma anche per questo trovarsi nella rosa dei cinque finalisti rappresentava un incredibile successo.

Oltre a Sara – nominata assieme ad un suo compagno di corso con cui ha realizzato lo scoop investigativo – anche il giornale online e quello cartaceo del loro college, di cui Sara è capo editor, erano stati selezionati per le rispettive categorie degli SSJ Awards.

Ieri sera, emozionatissima ma senza particolari aspettative se non quella di partecipare a un Evento, Sara e alcuni compagni (in rappresentanza del giornale Clyde Insider) sono andati alla cerimonia di consegna dei premi, dove sarebbero stati annunciati i vincitori.

L’edizione online del Clyde Insider ha vinto nella sua categoria.

L’edizione cartacea del Clyde Insider ha vinto nella sua categoria.

E…

E Sara e il suo compagno hanno vinto il premio della categoria speciale Giornalismo Investigativo!!!

Difficile esprimere l’accavallarsi di emozioni.

Sara ci ha telefonato immediatamente: era incredula, felice, disorientata.

E noi? Noi eravamo increduli, felici, disorientati. E tanto tanto orgogliosi di lei e del suo grande talento.

Questo premio è l’apice di un anno straordinario durante il quale Sara ha saputo dimostrare a tutti che il pezzo di carta non è indispensabile, ma la passione e la volontà sì. E possono portare lontano.

Il nostro cuore è con lei, al di sopra del mare d’Irlanda e al di là delle distanze.

Annunci